1111
       
 
Pagina123

Notifica dei dati inerenti all’animale e al detentore per la registrazione presso ANIS

  • Il veterinario che ha inoculato il microchip deve effettuare la notifica presso ANIS.
  • ANIS fattura al veterinario le spese di registrazione.
  • Per principio (obligatoriament per i cani) il veterinario deve notificare ad ANIS anche i dati inerenti agli animali contrassegnati all'estero (microchip o tatuaggio) affinchè vengano registrati nella banca dati. Anche in questo caso le spese di registrazione vengono fatturate al veterinario.
  • Per la registrazione di cani importati dall'estero, l'Ordinanza federale sull'importazione di animali da compagnia OIA (art. 13) è applicabile.
  • Una volta la registrazione eseguita, il detentore dell'animale riceverà automaticamente da ANIS una conferma di registrazione (etichetta autocollante per il passaporto per animali da compagnia e la Pet-Card).
  • Per gli animali già registrati prima, si può richiedere la conferma di registrazione alla sede di ANIS. Formulario a info@anis.ch.